ASCOLI: POTATURE, CANCELLATE LE AREE DI SCARICO

Il Comune di Ascoli con un’ordinanza ha modificato le regole di raccolta di sfalci e potature. Spariscono le aree di scarico autorizzate in diverse vie: dei Ciliegi,  delle Begonie, dei Gelsomini, delle Camelie dei Narcisi, Cagliari, De Dominicis, Mamiani, degli Iris e a Poggio di Bretta. E allora? I cittadini adesso avranno due possibilità. La prima è il sistema di recupero organico mediante il compostaggio domestico con apposita attrezzatura (compostiere) da acquistare a proprie spese. La seconda è il conferimento degli scarti di orti e giardini privati mediante il conferimento nei contenitori predisposti all’ecocentro comunale.