ASCOLI, NASCE L’ECOSPORTELLO

Anche ad Ascoli nasce l’Ecosportello in vista dell’ampliamento del porta a porta in città: sarà presentato sabato prossimo, 4 novembre, a Palazzo Arengo (ore 12).

Dal 6 Novembre prossimo si allargherà infatti il nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta” nei quartieri di Brecciarolo, Marino Del Tronto, Monticelli, Mozzano, Poggio Di Bretta, Porta Maggiore, Villa Sant’Antonio, Zona Battente (Via dell’Aspo). Lo stesso servizio attivato il 15 maggio 2017, nei quartieri Campo Parignano, Centro Storico, Porta Cappuccina, Porta Romana e Porta Cartara, con risultati molto positivi per quanto riguarda il coinvolgimento personale e l’impegno con cui i residenti hanno saputo adattarsi alle esigenze del sistema di raccolta.

Nel corso della manifestazione sarà possibile visitare l’Ecosportello dove gli eco-volontari svolgono attività di sensibilizzazione, diffondono materiale informativo sui giorni e gli orari di raccolta e in generale sul ciclo dei rifiuti, organizzano incontri con i cittadini, raccolgono segnalazioni e suggerimenti, si adoperano per risolvere i problemi.

Gli eco volontari hanno seguito un corso di formazione che ha affrontato i temi della sostenibilità, con particolare attenzione alla gestione dei rifiuti e alla comunicazione ambientale. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare: con il loro aiuto anche i più giovani potranno imparare a differenziare meglio e modificare i piccoli gesti della vita quotidiana.