ASCOLI, LICEO SCIENTIFICO ED ETICA SPORTIVA

L’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche ed il Liceo Scientifico “A. Orsini” di Ascoli Piceno organizzano la giornata di formazione “Lo sport è ancora un gioco? Etica e sport. Giocando si imparano i valori”,  rivolta a gli studenti delle scuole secondarie di II grado, a tutti i docenti di Educazione Fisica, allenatori, educatori, operatori sportivi. L’incontro si terrà sabato 21 marzo, dalle ore 8.30, presso l’Aula Magna e la Palestra del Liceo Scientifico “A.Orsini”. Durante la giornata interverrà la professoressa Lucia Castelli, insegnante di educazione fisica e psicopedagogista ed autrice di varie pubblicazioni di carattere sportivo e pedagogico. La  relazione sarà seguita  da un intervento pratico in palestra a cura del professor Juan Carlos Mogni, docente di educazione fisica, ideatore del metodo “Giocando si imparano i valori”. Quali prospettive attendono lo Sport nei primi decenni del secolo appena iniziato?  La dottoressa Simona Flammini ed il professor Ermenegildo Baldini, dell’USR per le Marche cercheranno di fornire una difficile risposta.

Il Sindaco Guido Castelli e l’Assessore allo Sport, Massimiliano Brugni,  apriranno il convegno. La giornata di formazione si avvale del patrocinio del CONI e dei Comuni di Ascoli Piceno e Roseto degli Abruzzi poichè rientra in un ampio progetto interregionale Marche-Abruzzo dal titolo “Stavolta  ce  la  giochiamo”. Ospiti il presidente del Coni di Ascoli Piceno Armando De Vincentis e il presidente del Panathlon Club Ascoli Valerio Rosa.