ASCOLI AL 67° POSTO IN ITALIA PER INDICE DI CRIMINALITA’

Indice di criminalità e totale delitti. La provincia di Ascoli esce bene, ma non benissimo, dalla statistica elaborata dal quotidiano il Sole 24 Ore sulla base dei dati forniti per il 2018 dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza. In testa, stavolta primato negativo, è Milano con 7017 denunce ogni 100.000 abitanti. Le Marche, invece, sono generalmente più sicure. Ancona è al 62° posto, Ascoli al 66° con una media di 2932 denunce ogni 100.000 abitanti e un -8,6 rispetto alla rilevazione precedente, poi Macerata (67°), Fermo (83°) e Pesaro la più sicura (91°).

In particolare la provincia di Ascoli è nelle posizioni di coda per gli omicidi volontari, per le estorsioni (101° posto su 106) e addirittura ultima per violenze sessuali (106°). Male invece sul fronte dell’impiego del denaro: è addirittura fra le prime in Italia per usura (5° posto) e riciclaggio (9°)-