ALMICI: “MI PIACCIONO LE TIFOSERIE CALDE”

GUARDA LA FOTOGALLERY E IL VIDEO

 

<Avevo molte opportunità -ha raccontato Almici- ma sono voluto venire all’Ascoli. Pur rischiando per l’incertezza della categoria. Me ne hanno parlato molto bene sia Belingheri (ex centrocampista bianconero bergamasco di Lovere come lui, ndr) che mio padre. Pensate che ha fatto il militare ad Ascoli ai tempi di Mazzone e ha vissuto la magica atmosfera calcistica di quei tempi: mi ha incitato molto ad accettare>. Almici è una sorta di jolly della difesa e non solo: <Come terzino destro ho giocato molte partite, ma tante pure a sinistra. Me la cavo anche come esterno alto di centrocampo. La mia caratteristica è spingere ma ho fatto molti progressi pure in difesa. Il ruolo che preferisco è comunque quello di terzino destro nella difesa a quattro, mi ci trovo benissimo>. Proprio il modulo dell’Ascoli attuale. Almici ha subito svolto il primo allenamento con i nuovi compagni: <Non li conoscevo personalmente. Ho giocato per sei mesi solo assieme a Petagna e gli ho promesso cinque assist. Nava? L’ho incrociato nelle giovanili dell’Atalanta ma non siamo mai stati nella stessa quadra>. Almici è a buon punto per quanto riguarda la preparazione: <L’Ascoli si allena ormai da 40-45 giorni. Io ho fatto la preparazione con i giocatori dell’Atalanta in attesa di sistemazione. Non sono andato in ritiro con i titolari per una questione numerica. Ma adesso non vedo l’ora di scendere in campo: amo giocare in piazze calde come quella di Ascoli. L’obiettivo principale dello scorso anno era quello di tagliare il traguardo delle 100 presenze in B. L’ho fallito di poco, vorrà dire che lo festeggerò con l’Ascoli…>. Almici, fatti gli scongiuri di rito, vede così il prossimo torneo di B: <Sarà più difficile di quello precedente che ho disputato con l’Avellino, le squadre competitive sono molte e poi c’è un Cagliari costruito per stravincere. Ho capito che bisogna pensare a partita dopo partita: basta vedere Carpi e Frosinone…>.

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.