AI TURISTI PIACE “ASCOLIVA FESTIVAL”

Apprezzamenti per la manifestazione e per la città, definita “lovely”.

Ascoliva Festival sempre più internazionale. Mentre la manifestazione entra nel vivo, già dalle prime giornate del festival dell’oliva ripiena all’ascolana sono arrivati riscontri molto positivi sia dal punto di vista dell’affluenza, con una piazza Arringo letteralmente stracolma di persone, che per l’aspetto turistico, considerando che tantissime sono state le persone che hanno voluto accedere al Villaggio dell’oliva, provenienti da ogni parte d’Italia (in particolare da Milano, dalla Toscana, dal Lazio, dal vicino Abruzzo, dalla Romagna e dall’Umbria ma anche dalla Campania) ma anche dall’estero, con inglesi e tedeschi in grande maggioranza. Visitatori che hanno anche voluto esternare all’organizzazione il loro apprezzamento sia per la manifestazione che per la città, definita “lovely”, incantevole e affascinante.

Apprezzati anche gli incontri culturali che hanno fatto la differenza, dal giorno dell’apertura, con l’apprezzata lezione sull’alimentazione e sull’importanza dei prodotti fatti a mano, come l’oliva ascolana, tenuta dal dottor Mauro Mario Mariani, alla degustazione prevista ieri sera con il presidente del Consorzio di tutela dell’oliva ripiena ascolana del Piceno Dop, Leonardo Seghetti, insieme al Consorzio tutela vini piceni (presieduto da Angela Velenosi e diretto da Armando Falcioni).

Diversi anche i turisti che hanno voluto scoprire le origini della preparazione dell’oliva ripiena ascolana attraverso il Museo temporaneo allestito grazie alle attrezzature e fotografie messe a disposizione dall’azienda Tempera, collocato all’interno del punto informativo turistico, sulla sinistra all’ingresso di Palazzo Arengo. Attesa, dopo la notte bianca, anche per gli appuntamenti sull’oliva da mensa e sugli olii, oltreché – per i tifosi – per l’arrivo dell’Ascoli Picchio al Villaggio dell’oliva, domani sera.

About Emidio Vena

Possimus accumsan doloribus natoque turpis habitant, tempora. Impedit risus doloremque! Aenean netus, cillum! Occaecat eleifend? Cubilia condimentum nobis posuere vehicula, ea eiusmod architecto rhoncus proident hendrerit consectetuer, veniam, elementum omnis? Natus sollicitudin consequat? Quas! Eiusmod.