AGLIETTI: “FISCHI ECCESSIVI”, GIARETTA: “CI ABBIAMO PROVATO”

Aglietti: “Non siamo riusciti a ripetere il primo tempo, nella ripresa ci siamo abbassati troppo. I gol sono arrivati, però, da due situazioni particolari: il primo su rimpallo, sul secondo c’è poco da dire. Però è anche vero che la Ternana è rimasta invischiata nella salvezza in modo causale, guardate la panchina che aveva. Non abbiamo gioito dopo Bari e nemmeno stasera. Doveva essere una piccola festa e forse i fischi sono stati eccessivi. E’ stato poco apprezzato il risultato che abbiamo ottenuto. Adesso incontrerò Bellini: con il lavoro e i sacrifici mi sono meritato la conferma. Se non vogliono continuare con questo allenatore me lo dicano”.

Giaretta: “Ci abbiamo provato a dare a tutti una gioia. Il nostro primo tempo è stato perfetto: la Ternana non ha mai tirato, l’Ascoli ha giocato benissimo, si vedeva che aveva la mente libera. Nella ripresa siamo calati fisicamente. Dispiace uscire senza punti. Anche noi avevamo motivazioni: arrivare a quota 52, continuare la striscia positiva, regalare una soddisfazione ai tifosi. Poi c’è stato quell’ infortunio che può capitare. Ragni ha cercato di prendere la palla più tardi possibile e l’attaccante l’ha portata via segnando a porta vuota”.