A LECCE CONFERMATO L’ARBITRO BARONI: CON LUI ZERO VITTORIE, 4 PARI E 2 KO

Sarà ancora Niccolò Baroni di Firenze a dirigere Lecce-Ascoli. Il trentacinquenne fischietto toscano è  stato confermato per prosecuzione della gara sospesa lo scorso primo febbraio dopo l’infortunio occorso a Manuel Scavone (si riprenderà dal quinto secondo del primo tempo). Assistenti Niccolò Pagliardini di Arezzo e Vittorio Di Gioia di Foligno. Quarto ufficiale Federico Dionisi dell’Aquila. Sei i precedenti in campionato con l’arbitro toscano: zero vittorie, quattro pareggi e due sconfitte lo score. Nel campionato di Lega Pro 2013-14 il fischietto toscano diresse Ascoli-Frosinone 0-1, in quello successivo la squadra di mister Petrone perse all’Aquila 3-0. Venendo alla serie B 2016-17 ci sono stati tre pareggi: Ascoli-Salernitana 0-0, Ascoli-Bari 1-1 e Spal-Ascoli 1-1 (al gol di Favilli rispose un rigore di Antenucci). Nello scorso torneo Baroni arbitrò Ascoli-Pescara 1-1 con “rosso” a Padella. Due precedenti pure in Coppa Italia: in quella 2015-2016 Ascoli-Cosenza 1-2 e in quella 2017-2018 Ascoli-Juve Stabia 3-2 con un rigore realizzato da Favilli.