A CROTONE ARBITRA SERRA: TRE VITTORIE, TRE PARI E CINQUE SCONFITTE

Crotone-Ascoli è stata affidata al fischietto di Marco Serra della sezione di Torino. Assistenti Giuseppe Macaddino di Pesaro e Marcello Rossi di Novara. Quarto ufficiale Federico Longo di Paola. Il trentasettenne Serra ha incrociato l’Ascoli nella sua carriera ben undici volte: tre vittorie dei bianconeri, tre pareggi e cinque sconfitte.

Il primo precedente in Lega Pro 2013-14 Benevento-Ascoli 2-0, poi nel torneo successivo Forlì-Ascoli 2-1 (con le monetine che furono lanciate e ferirono Mori). Nel campionato 2015-16 diresse un Bari-Ascoli che finì 3-0 e Ascoli-Modena 2-1 (rigore per il Picchio ed espulsione per fallo da ultimo uomo del difensore). Nel torneo 2016-2017 Serra ha arbitrato Ascoli-Entella 2-1 (ai bianconeri un calcio di rigore per fallo di Ceccarelli su Giorgi e rosso a… Troiano), Ascoli-Frosinone 1-1 (annullando per fuorigioco un gol di Orsolini che invece era in linea con i difensori e prolungando il recupero che permise ai bianconeri di arrivare al pari all’ultimo secondo, non fu rimessa nemmeno palla al centro) e Latina-Ascoli 0-0. La ciliegina sulla torta è del campionato 2017-2018 quando Serra condizionò pesantemente Bari-Ascoli 3-0 espellendo Gigliotti nel primo tempo sullo 0-0 per un fallo che forse non avrebbe nemmeno meritato l’ammonizione. Con un uomo in meno l’Ascoli crollò nella ripresa. Nello stesso torneo, infine, infilò un’altra prestazione mediocre in Ascoli-Parma 0-1. Infine ha diretto nello scorso campionato Ascoli-Verona 1-0 e Ascoli-Livorno 1-1 concedendo un calcio di rigore ai toscani realizzato da Diamanti.